Bolina Ingegneria

PONTE NUOVO SUL FIUME PESCARA

2013, Pescara

Descrizione

L’opera oggetto del bando è un ponte continuo su 2 campate di rispettivamente 85.9 m e 9 m. L’impalcato della campata principale è appeso,  tramite una sola cortina di 10 stralli disposti centralmente, ad un’antenna di altezza circa 52 m, realizzando uno schema di ponte strallato.

Si sono ottimizzate le opere di fondazione profonda utilizzando pali di fondazione realizzati con la tecnologia minijet auto-perforante. Con questa soluzione si ottengono pali di minore lunghezza facilitando anche le operazioni di cantiere.
Gli stalli a fune chiusa previsti a base gara vengono sostituiti da stralli a trefoli paralleli. Quest’ultima tipologia ha una protezione formata da quattro livelli che  garantisce una maggiore durabilità. Per dotare gli stralli di una sufficiente capacità di smorzare le oscillazioni ogni strallo è provvisto di una coppia di dampers, posizionati nei pressi dell’estremità del cavo. Nel cavo si adotta una superfice elicoidale che inibisce la formazione dei rivoli d’acqua.
Per il ciclo di protezione dell’acciaio dell’impalcato si prevede l’utilizzo di prodotti Fluorati con caratteristiche superiori rispetto a quelli proposti a base gara. Si prevede inoltre un calcestruzzo di classe XD3, con durabilità superiore rispetto a quello di classe XC4 proposto a base gara.
 
 
« Lista Progetti