Bolina Ingegneria

NUOVO PONTE SUL FIUME TICINO

2016, Vigevano (PV)

Descrizione

L’opera d’arte in questione si sviluppa per 488m circa ed è costituita da due campate centrali ad arco di luce pari a 150m ciascuna e da due viadotti laterali di accesso di lunghezza pari a 94m. Il sistema strutturale principale è rappresentato da due arcate realizzate con una struttura scatolare in acciaio, iniettate con calcestruzzo autocompattante. Le arcate sono incastrate nelle fondazioni. Gli impalcati, in C.A.P. gettato in opera, sono costituiti da una travata continua a bi - cassone, di larghezza complessiva pari a 26.80m. Essi sono collegati alle arcate mediante un sistema di pendini in acciaio. Le pile in alveo delle arcate sono realizzate con una struttura tridimensionale in c.a. gettato in opera, mentre le pile dei viadotti di accesso sono a fusto cavo sempre in c.a. gettato in opera. Per entrambe le tipologie di pile si è prevista la realizzazione di fondazioni profonde a pozzo con l’utilizzo di pali di grande diametro in c.a. Su tale opera d’arte sono state eseguite sia analisi globali di resistenza e deformabilità durante le fasi di varo delle arcate metalliche (Construction Stage Analysis) sia analisi di dettaglio per investigare la presenza di eventuali fenomeni di instabilità locale. Inoltre, sono stati progettati e verificati gli elementi di connessione provvisoria tra i vari macroconci metallici costituenti le arcate (giunzioni bullonate ad attrito). Infine, è stato progettato e verificato l’intero sistema di sollevamento e sospensione provvisoria dei macroconci.

« Lista Progetti